In questi giorni è stata completata la prima fase di valutazione del progetto SIAF. Hanno partecipato il team di valutazione, i referenti di Coldline, Orved e Piron, e alcuni chef invitati.

SIAF fornisce un supporto allo chef e agli operatori che operano in ambienti di ristorazione d’eccellenza, mettendo in comunicazione i vari macchinari della cucina attraverso un app, per consentire una efficace gestione delle ricette. In questa fase di valutazione gli chef hanno realizzato, a loro scelta, una ricetta utilizzando le attrezzature disponibili in cucina. Gli step di esecuzione delle varie ricette sono stati registrati automaticamente con modalità passiva dell’app.

Tramite una piattaforma cloud dedicata, gli chef hanno potuto raffinare la ricetta sulla base delle loro preferenze, intervenendo sui parametri di esecuzione e sui passaggi superflui. Completata, la ricetta è stata caricata sull’app SIAF e nuovamente eseguita seguendo le indicazioni fornite dall’app.

Cogliamo l’occasione per ringraziare gli chef Rosario Cananzi (Orved), Erika Coromer (Piron) e Maurizio Albavera (Coldline) per la loro attiva partecipazione alla fase sperimentale e al contributo fornito all’esecuzione delle ricette.

Categorie: SIAF NEWS